Morta la vera bellezza: Laura Antonelli

Si è spenta una delle attrici più belle del panorama italiano. Luchino Visconti l'aveva considerata una delle donne più belle dell' universo. Tanti i problemi giudiziari che l avevano coinvolta sin dal 1991, quando nella sua casa era stata trovata della droga che le era costato un anno di carcere, e poi i vari interventi chirurgici che a detta di molti l'avevano "sfiguarata" e infine la depressione dalla quale non sarebbe più uscita. L'amico di sempre LINO BANFI le è stato sempre vicino chiedendo l'applicazione della legge Bacchelli - la dotazione di un vitalizio che viene concesso a personalita' dello spettacolo e della cultura che si trovano in difficolta' economiche, Laura antonelli ha sempre ringraziato l'amico Banfi ribadendo però che avrebbe preferito essere dimenticata e che la vita terrena le stava sfuggendo sempre più di mano, chiaro segnale di una profonda depressione. Ciao Laura.

 

Commenti

  1. Sono perfettamente d'accordo:"morta la vera bellezza".
    In un altro articolo www.close-up.it/laura-antonelli-vita-di-un-attrice-moderna
    :"...Laura Antonelli....estrema bellezza..... Molti la ricordano per uno speciale fascino, una sorta d’incantesimo dovuto a uno sguardo magnetico........riuscì a mischiare commedia e cinema altissimo. Eppure, anche questi maestri, questi film coltissimi la volevano sempre nuda, perché la venerazione per il suo corpo non veniva mai meno. Patroni Griffi arrivò persino a proporla senza veli per sette minuti consecutivi ne La divina creatura."

    Il giornalista Francesco Troncarelli :"La grande bellezza. Era bella Laura Antonelli, di una bellezza unica…
    Diego Abbatantuomo l'ha definita perfetta sia per il suo corpo sia per il suo volto. Per Luchino Visconti era la donna più bella dell’universo.

    Ma ho visto pure che è stata citata fino alla nausea,persino in neretto o in rosso, una sua? frase:“Sono bassina, un po’ tondetta e con le gambe piuttosto corte“Mi domando perché piaccio agli uomini.

    Secondo me Laura non ha mai detto queste cose di sè che sono offensive per tutti coloro che la considerano bellissima. Infatti in un articolo del Times ttp://www.thetimes.co.uk/tto/opinion/obituaries/article4484313.ece si usa la parola admitted:ciò significa chiaramente che erano altre persone a dire queste cose di lei. Laura essendo ingenua e fragile(è stata infatti vittima di parecchie truffe e raggiri) forse ha creduto a queste cose false dette su di lei e quindi le ha ammesse,chissà,forse anche sotto l'influsso di qualche sostanza che purtroppo prendeva per cui il suo cervello non ragionava bene in quei momenti.

    Sono di statura bassa le donne sotto il terzo percentile,sotto quindi 151 cm,di statura alta quelle sopra il 97mo percentile quindi da 174 cm a 200 m,di statura normale le donne da 151 a 173 cm.(.vedi wikipedia altezza percentile). Laura aveva una statura normale e quindi gambe di lunghezza normale.
    Altre classificazioni della statura sono arbitrarie, soggettive e quindi false.

    Un'altra ipotesi è che abbia detto:"Se alcune donne dicono di me che sono bassina,tondetta,con le gambe corte,mi chiedo come mai piaccio tanto agli uomini.". Un modo gentile per far capire che si rendeva conto che erano affermazioni false dovute all'invidia per il suo successo.
    Ma riportando le sue parole senza la prima parte,cioè:",alcune donne dicono di me che..",allora appare che queste cose le ha dette lei di se stessa!

    RispondiElimina
  2. continua:


    Quest'ipotesi si accorda con quello che è avvenuto con Scarlett Johansson alcuni anni fa:non era Scarlett a dire queste stesse cose di sé ma altre persone,soprattutto donne. E anche Liz Taylor,Marilyn Monroe non dicevano di sé queste cose ma altre persone,come mi ha detto una persona che ha letto queste stesse cose dette su di loro nei giornali.


    I gusti come i criteri di valutazione della bellezza sono soggettivi:de gustibus non est disputandum,cioè i gusti non si discutono.
    Ma alcune persone nei mass-media vogliono imporre i loro gusti e i loro criteri di valutazione della bellezza come assoluti.
    Ciò è assolutamente ridicolo:infatti tanti modelli di bellezza proposti ieri ed oggi dai media appaiono a me ed ad altre persone con i miei stessi gusti o insignificanti o persino brutti.
    I corpi tipo indossatrici,alte, magre, con le gambe lunghissime sono più belli di quello di Laura? Questo vale solo per chi la pensa così in base ai suoi gusti ma non per quelli a cui piace di più il corpo di Laura Antonelli,così "sinuoso e armonioso"come scrive il giornalista Aldo Stilton (www.secoloditalia.it/2015/06/laura-antonelli-ci-lasciati-per-sempre-non-ci-lascera-mai/)e sono d'accordo con lui tanti altri uomini.
    Per non parlare poi del suo volto dai bellissimi lineamenti con i suoi stupendi occhi verdi. Il parroco di Ladispoli che l'ha conosciuta personalmente ha detto che aveva gli occhi verdi e così appaiono in molte foto. Ma quegli occhi avevano pure uno sguardo speciale,dolcissimo,profondo e molto sensuale.Non conosco un'altra attrice che a mio parere abbia uno sguardo come quello di Laura.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Donne sole

Alvaro Soler "sotto lo stesso cielo" Bajo el mismo sol - hit latina