Restyling completo per National Geographic

Per il lancio della serie evento MARTE, National Geographic re-inventa il proprio brand per tutti i 170 paesi in cui è presente. Il  rebrand a livello mondialenon comprenderà solo i canali televisivi ma anche internet e rivista. La nuova tagline sarà "Oltre" (in inglese Further) che esprime lo spirito che da 128 anni caratterizza il brand National Geographic.

 “Un anno fa abbiamo riunito tutti i contenuti targati National Geographic in un’unica società chiamata National Geographic Partners. Questo ha garantito al brand National Geographic una diffusione internazionale senza precedenti. Quello di National Geographic è un brand iconico che oggi raggiunge oltre 730 milioni di persone nel mondo – ha dichiarato Declan Moore, ceo di National Geographic Partners -. Oggi, questo rebrand sottolinea al nostro pubblico e al mercato la forza di National Geographic e la sua incredibile capacità di raccontare il mondo attraverso le immagini”.

La serie tv ‘Marte‘, prodotta dai premi Oscar Ron Howard e Brian Grazer, parla dello sbarco dell'uomo sul pianeta rosso in un futuro non troppo lontano il 2033.Chi ha visto la prima puntata delle sei previste, ha parlato di forti emozioni, immagino mozzafiato e scienza vera. I colpi di scan non mancano e per i viaggiatori verso il pianeta rosso si preannuncia un viaggio difficile, pieno di ostacoli dove i membri  della navicella Daedalus prossimi all'atterraggio si troveranno di fronte a un guasto improvviso e completamente soli. 
Da stasera 14 Novembre in onda sui canali National Geographic (Sky Italia canale 403) di 171 paesi del mondo in 45 lingue.

Commenti

Post popolari in questo blog

Donne sole

The Young Pope esordio col Boom