Ballare..ballare - con "Caduto dalla stelle" il bel ritorno di Mario Venuti



 Il ritmo è bellissimo, la canzone si canta in spiaggia al tramontare del sole. Mario Venuti è tornato con un singolo che conquista al primissimo ascolto. Il brano anticipa l'album MOTORE DI VITA.

E la tentazione di un’eterna novità 
E lasciare che la cura sia la musica 
La vita è così lunga da passare 
Ma troppo breve per disperderla
E ho la sensazione di una nuova libertà 
E pensare che ricordo qui dall'anima 
La notte sta planando con dolcezza 
La cassa batte come il cuore fa
Ballare, ballare, ballare 
Ballare, ballare, ballare 
Sei un Sole che illumina la notte 
Ed io un uomo caduto dalle stelle 
Caduto dalle stelle
L'espressione più spontanea di vitalità 
Dal cielo chissà come è arrivata fino a qua 
In principio è stato un movimento 
L’istinto che ci muove e che ci fa
Ballare, ballare, ballare 
Ballare, ballare, ballare 
Sei un Sole che illumina la notte 
Ed io un uomo caduto dalle stelle 
Caduto dalle stelle
Ballare, ballare, ballare 
Ballare, ballare, ballare 
Sei un Sole che illumina la notte 
Ed io un uomo caduto dalle stelle 
Caduto dalle stelle

Commenti

Post popolari in questo blog

Donne sole

Alvaro Soler "sotto lo stesso cielo" Bajo el mismo sol - hit latina