Coco- film Disney Pixar quello spazio eterno tra musica e amore

Il film, prodotto dalla Pixar, racconta la storia di un ragazzo che vivrà un'avventura per dimostrare il suo amore per la musica. Ha vinto 2 Premi Oscar, ha vinto un premio ai Golden Globes, ha vinto un premio ai BAFTA. Il film è un bellissimo mondo rappresentato con affinata curatezza, e le sorprese lasciano piacevolmente sorpresi.Nella cittadina messicana di Santa Cecilia vive Miguel Rivera, un bambino dodicenne che sogna di diventare un musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz. Tuttavia la famiglia di Miguel (soprattutto la nonna) è contraria a qualsiasi cosa che riguarda la musica, sin da quando sua nonna Imelda (trisavola di Miguel) venne abbandonata con la figlia Coco dal marito musicista; perciò Miguel è “destinato” a proseguire la ditta di calzature di famiglia. L'unico famigliare con cui Miguel si trova d'accordo, e che condivide la sua passione, è proprio la bisnonna, Coco. Durante la celebrazione del Día de Muertos, dopo aver accidentalmente rotto il ritratto della trisavola Imelda e del marito (il cui volto è stato strappato), Miguel nota un risvolto nella foto che raffigura la famosa chitarra di Ernesto, convincendosi di essere il suo pro-pronipote. Il ragazzo intende partecipare ad una gara di musica alla fiera di Santa Cecilia usando la chitarra che aveva sempre nascosto alla sua famiglia, ma la nonna, infuriata, la spezza di fronte a tutta la famiglia. Profondamente ferito, Miguel si intrufola nel mausoleo di Ernesto de la Cruz per procurarsi la sua chitarra. Appena la suona, viene misteriosamente trasportato in una dimensione alternativa in cui non può essere visto né ascoltato dai vivi, ad eccezione di un cane xoloitzcuintle randagio, il suo amico Dante. E qui inizia la vera anima del film che colpirà subito le anime più gentili. Il film uscito nelle sale poco dopo natale, non ha nulla di natalizio però. Non voglio esagerare, ma penso che questo film sia uno dei migliori prodotti fino ad ora dalla Disney/Pixar, non solo dal punto di vista visivo, ma anche psicologico. Viene insegnato ai bambini e i grandi che guardano questo film che il tema della morte (che sia di un proprio caro o non) può essere capito e compreso anche da bambini attraverso delle scelte stilistiche giuste e forse più vere che mai. FILM CONSIGLIATO.

Commenti

Post popolari in questo blog

Donne sole

The Young Pope esordio col Boom