Iliad condannata dal Giurì: pubblicità ingannevole

E' una guerra a cielo aperto quello che si sta verificando verso la nuova compagnia ILIAD, anche da parte di Vodafone e Tim che hanno denunciato al Giurì della pubblicità come il "per sempre" e il 4G+ sponsorizzato dalla azienda, in realtà sia poco chiaro.

Risultati immagini per iliad
Il Giurì, esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara in riferimento alla comunicazione di Iliad contestata da Telecom e da Vodafone che essa è in contrasto con l’art. 2 CA nella parte in cui promette una copertura in 4G plus e sia in ulteriore contrasto con la stessa norma nella parte in cui omette di indicare chiaramente i costi di attivazione ed i limiti in caso di uso delle reti europee ed in questi limiti ne ordina la cessazione. Per quanto riguarda la recente condanna, Iliad fa sapere: Rispetto a quanto emerso in seguito al procedimento avviato da alcuni competitor relativo alla nostra campagna pubblicitaria, desideriamo innanzitutto sottolineare che i messaggi sostanziali che la caratterizzano sono stati verificati e accolti come trasparenti e corretti. Sarà ovviamente nostra premura rendere alcuni degli aspetti legati alle modalità di comunicazione dell'offerta ulteriormente chiari, oltre quanto già indicato nei nostri canali. Nonostante le incredibili azioni che i competitor continuano a mettere in atto da quando siamo entrati sul mercato, ci sembra opportuno cogliere queste occasioni come possibilità per chiarire ancora ai nostri utenti che agiamo in trasparenza e in un'ottica di totale soddisfazione degli stessi.
Ho notato sin da subito come le grandi aziende stiano cercando di ostacolare questa compagnia giovane, che per quanto debba ancora sistemare alcune cose, rappresenta un vero rivale. Ma c'è da chiedersi anche..dov erano tutte queste associazioni quando il PER SEMPRE, o le rimodulazioni improvvise avvenivano a discapito dei consumatori?

Commenti

Post popolari in questo blog

Donne sole

The Young Pope esordio col Boom